• +39 0183.293.793
  • +39 338.217.2961
  • it

Bugie ripiene di Carnevale

8 persone (40 Bugie )

30 minuti

Difficoltà bassa

DOSI

per circa 40 bugie

INGREDIENTI

Farina 00 500 g

Uova 3

Tuorli 1

Zucchero 70 g

Burro 50 g

Baccello di Vaniglia 1

Grappa 30 g

Lievito in polvere per dolci 6 g

Sale 1 pizzico

Marmellata o Confettura a piacere 200 g

Olio di Oliva E. Amoretti di Lorenzo 1 lt.

Zucchero a velo 100 g

PREPARAZIONE

Porre la farina e il lievito setacciati nella ciotola della planetaria con frustaK, unire i semi di bacca di vaniglia, un pizzico di sale e lo zucchero.

In un recipiente a parte sbattere tre uova intere più un tuorlo e unirvi la grappa.Lavorare il tutto 10 min. sino ad ottenere un impasto omogeneo e malleabile.

Arrestare la planetaria e sostituire le fruste con il gancio. Unire il burro a pezzetti poco per volta e continuare fino ad ottenere un bell’impasto omogeneo. Trasferire l’impasto su un piano di lavoro e lavorarlo velocemente con le mani dando una forma a palla. Coprire con pellicola trasparente e lasciar riposare 30 min. a temperatura ambiente.

Dividere l’impasto in piccoli pezzi da circa 150gr.ciascuno. Passare ogni singolo pezzetto nella macchinetta tirapasta leggermente infarinata poi ripiegare in 3 ogni singola parte. Tirare di nuovo alla misura più larga, continuando fino a ridurre progressivamente lo spessore a 2 mm. Lasciare riposare la sfoglia tirata qualche minuto a temperatura ambiente.

Con un cucchiaio o una sac-à-poche versare 25-30 g. di marmellata o di confettura, facendo piccoli mucchietti distanti 3 cm l’uno dall’altro e ad 1 cm dalla base inferiore. Proseguire sino a terminare gli ingredienti.

Spennellare leggermente la sfoglia con un po’ d’acqua, poi sovrapporre la parte superiore. Con le dita pressare bene intorno ai mucchietti di marmellata, poi con una rotella liscia andare a rifinire i bordi e ricavare quadratini, lasciando almeno 1 cm di lato dal ripieno.

Mettere le bugie (4 o 5 alla volta) in abbondante Olio di Oliva E.Amoretti di Lorenzo caldo a  170/180°C girandole da entrambi i lati per una cottura uniforme.

Quando saranno dorate, scolare con una schiumarola e porle su carta assorbente, farle raffreddare completamente, poi cospargerle di zucchero a velo e servire.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest