Spaghetti ai Pomodori secchi

  1. Scolare i pomodori dall’olio e tritarli grossolanamente con la mezzaluna su un tagliere. Metterli in una ciotola abbastanza grande per condirci gli spaghetti.
  2. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente assieme allo spicchio d’aglio spellato con la mezzaluna su un tagliere.
  3. Scaldare in una padellina antiaderente un filo d’olio e farvi abbrustolire il pangrattato finché non si sarà ben dorato. Attenzione a tenerlo d’occhio perchè tende a bruciare facilmente. Metterlo nella ciotola assieme ai pomodori secchi tritati e mescolare.
  4. In una capace padella mettere il restante olio e farvi soffriggere il trito di aglio e prezzemolo, per qualche istante appena, facendo molta attenzione a che non bruci l‘aglio, altrimenti risulterà amaro. Spegnere il fuoco.
  5. Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella dell’aglio e prezzemolo, quindi accendere il fuoco.
  6. Scolare e saltare gli spaghetti a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. Passarli nella ciotola con i pomodori ed il pangrattato, mescolare e servire immediatamente.

Risotto con porri, zafferano e sugo di salsiccia

Ingredienti

Preparazione

Per preparare il risotto con porri zafferano e sugo di salsiccia, preparate prima di tutto un brodo vegetale composto da un dado e un pizzico di sale grosso.

A parte prendete un piccolo tegamino e versateci un pò di Olio Extra Vergine di Oliva Taggiasco, il trito di prezzemolo e aglio. Fate rosolare gli ingredienti per una manciata di minuti e unite la salsiccia sbriciolata con le mani. Abbassate al minimo il fuoco e schiacciate diverse volte la salsiccia con la forchetta al fine di non avere dei grossi pezzi. Una volta cotta la salsiccia, versate la passata di pomodoro e fate cuocere per una quindicina di minuti a fuoco medio.

Una volta che il sugo di pomodoro è pronto, prendete un grosso porro, privatelo dallo scarto, fate altrettanto con la cipolla, lavateli sotto l’acqua corrente e affettateli sottilmente.

In una grossa padella antiaderente, fate un giro abbondante di olio, versate il porro e la cipolla e fateli soffriggere. A doratura completa versate il riso e fatelo tostare. Poi sfumate con la grappa, e a sfumatura completa cominciate a versare il brodo e la bustina di zafferano.

Man mano che il brodo si asciuga versate altro brodo. 5 minuti prima di spegnere aggiungete il taleggio e una manciata molto generosa di formaggio grattugiato e completate la cottura. Spegnete il fuoco, versate il risotto nei piatti e sopra ad ogni piatto mettete due o tre cucchiaiate generose di ragù di salsiccia e servite ancora caldo.

Passatelli con gamberetti, zucchine e pomodori pachino.

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

Portare ad ebollizione abbondante acqua salata, nel frattempo mondare e lavare le zucchine e tagliarle a fettine non troppo spesse. Lasciare soffriggere lo spicchio di aglio in Olio Extra Vergine di Oliva 100% Italiano F.lli Amoretti di Lorenzo e quando sarà imbiondito aggiungere le zucchine lasciando cucinare a fuoco medio per qualche minuto, aggiungere i pomodorini Pachino, precedentemente lavati e tagliati a spicchi grossolani.
Quando i pomodori cominciano ad appassire aggiungere i gamberetti, salare e pepare e lasciar insaporire per pochi minuti.
Cucinare i passatelli nell’acqua salata in ebollizione, scolare e condire ripassando velocemente in padella con il sughetto.

Pasta con zucchine e olive taggiasche denocciolate

Ingredienti:

360 g pasta di amaranto e ceci
2 zucchine trombette
3 cucchiai Olive Taggiasche denocciolate F.lli Amoretti di Lorenzo
Olio Extra Vergine di Oliva filtrato 100% Italiano F.lli Amoretti di Lorenzo
Sale e pepe

Preparazione:

La pasta con zucchine e olive taggiasche è molto semplice da fare. Mettere l’acqua sul fuoco per la cottura della pasta, salare. Preparare il condimento prendendo le zucchine lavate, togliere le estremità e tagliarle a rotelline sottili. Prendere una padella e versarvi un filo di Olio Extra Vergine di Oliva filtrato 100% Italiano F.lli Amoretti di Lorenzo, rosolare le zucchine velocemente, regolare di sale, pepare e unire una tazzina di acqua, cuocere 5-6 minuti. Prendere le Olive Taggiasche denocciolate F.lli Amoretti di Lorenzo, metà ridurle a pezzettini piccoli e metà lasciarle come si presentano. Unire le olive alle zucchine.
Nel frattempo cuocere la pasta e scolarla, metterla direttamente nel condimento, mescolare e servire.

Minestrone alla Ligure

Ingredienti:

150 g pasta piccola tipo ditalini
2 carote
60 g fagiolini
2 pomodori spellati e privati dei semi
1 costa di sedano
100 g erbette
2 patate
1 cipolla
1 piccola manciata di fagioli di Conio
1 spicchio d’aglio
1 pizzico di prezzemolo
30 g piselli
1 cucchiaio di Pesto alla Genovese F.lli Amoretti di Lorenzo
½ bicchiere Olio Extra Vergine di Oliva 100% Italiano F.lli Amoretti di Lorenzo
4 cucchiai di formaggio grana grattugiato
1-2 croste di formaggio grana

Preparazione:

Preparare nella pentola per il minestrone un soffritto con Olio Extra Vergine di Oliva 100% Italiano F.lli Amoretti di Lorenzo, la cipolla, l’aglio e il sedano. Versare l’acqua bollente, gli ortaggi a tocchetti a fuoco vivo; dopo 30 minuti unire prezzemolo tritato e cuocere a fuoco lento per 2 ore rimescolando ogni tanto. A metà cottura aggiungere Olio Extra Vergine di Oliva 100% Italiano F.lli Amoretti di Lorenzo, crosta di grana e sale. Una volta sfatte le verdure, cuocervi la pasta.

Versare in una zuppiera, unire il Pesto alla Genovese F.lli Amoretti di Lorenzo e il grana grattugiato. Servire ben caldo con crostini di pane.

Trenette al pesto ligure

Ingredienti:

350 g pasta tipo trenette
4 cucchiai di Pesto alla Genovese F.lli Amoretti di Lorenzo
200 g fagiolini
2 patate medie
Olio Extra Vergine di Oliva D.O.P. Riviera Ligure Riviera dei Fiori F.lli Amoretti di Lorenzo
Formaggio grana grattugiato
Sale

Preparazione:

Pulire le verdure e mettere a cuocere in abbondante acqua salata i fagiolini da una parte e le patate tagliate a dadini in una pentola grande. Quando i fagiolini saranno croccanti, scolarli e tagliarli a piccoli bastoncini. Quando l’acqua delle patate prenderà a bollire, unirvi la pasta e portare insieme a cottura.
In una ciotola di portata, mettere i fagiolini, il Pesto alla Genovese F.lli Amoretti di Lorenzo e abbondante Olio Extra Vergine di Oliva D.O.P. Riviera Ligure Riviera dei Fiori F.lli Amoretti di Lorenzo.
Scolare le patate con la pasta ed unirle nella ciotola con un cucchiaio di acqua di cottura emescolando delicatamente. Accompagnare con grana grattugiato e poche scaglie di grana.